Assemblaggio Forno a Legna

Come effettuare l'assemblaggio di un forno modulare

Come si monta il forno?

Per il corretto assemblaggio del forno a legna, iniziate sistemando la base del forno sopra i supporti prima costruiti ed assemblate i pezzi che creano la cupola del forno.
Gli elementi che compongono il forno hanno una tolleranza di mezzo centimetro ad elemento: dopo averlo montato, suddividete le tolleranze in parti uguali nei 4 elementi che compongono sia la base che la volta del forno. Se assemblando i pezzi li accostate l'uno all'altro non calcolando le tolleranze alla fine vi ritroverete con uno spazio mancante di 4 o 5 cm.
Appoggiate la base su uno strato di sabbia di 5 centimetri in modo che gli elementi che la compongono si possano livellare perfettamente; unite le punte del centro base dividendo le tolleranze in modo tale da lasciare degli spazi vuoti all'esterno: poggiando la volta sopra di essa non si vedranno più. Per facilitare il montaggio, tagliate un listello in legno della misura dell'altezza interna della volta, mettetela al centro della base e poggiate su di essa le punte dei vari elementi, che compongono la cupola, dividendo le tolleranze.
Sopra la cupola, sistemate una camicia con rete da pollaio in modo che sia facilmente modellabile e che copra tutto il forno. Fatto questo, ricoprite la cupola con uno strato di calcestruzzo di circa 5 centimetri.


Come effettuare il corretto tiraggio della canna fumaria?

La canna fumaria deve essere posizionata all'uscita del forno e va montata in posizione perpendicolare, o con una inclinazione massima di 45°. Evitate di usare curve chiuse o strozzature. Nel modello 100 è compreso il pezzo speciale per inserire la canna fumaria rotonda. Nei forni di dimensione superiore il pezzo è incorporato nel manufatto.


Come effettuare la cottura?

Per le prime accensioni del forno si consiglia di avere una durata massima di 30 minuti circa e a fiamma bassa (50-70 G.c.), per consentire al cemento refrattario di "ceramizzare", cioè di acquisire la resistenza termica.
Se nella prima accensione il forno viene portato a temperature elevate, c'è il rischio che scoppi: un forno nuovo contiene infatti dai 70 ai 100 litri di acqua che portata in ebollizione da una eccessiva temperatura potrebbe farlo scoppiare, rendendolo inutilizzabile. 


A forno freddo vedrete apparire delle venature nere sulla volta somiglianti a delle micro crepe, ma non appena il forno entrerà a regime con le temperature di cottura (300 - 350 G.c), le venature create spariranno.
La temperatura del forno ottimale per la cottura va calcolata ad occhio: quando l'interno del forno diventa di colore chiaro, allora è pronto per la cottura con o senza fiamma. Si possono comunque usare strumenti tipo termostati digitali o analogici per misurare la temperatura.
Per avere maggiori informazioni sui nostri forni professionali per la ristorazione e la panificazione oppure per avere spiegazioni ulteriori sull'assemblaggio del forno a legna, contattaci ai nostri recapiti, al cellulare al 393 8626198 oppure alla mail msantorocco@alice.it. Il nostro staff sarà lieto di assistere e di rispondere alle tue domande.
La Ditta Santorocco Riccardo si trova sulla Strada Provinciale 51, ad Enna.

English version
How to assemble the oven
Place the oven base on the support built before, and assemble the four piecpiecest create the dome of the oven. Over the dome place the wire shirt, which covers the entire oven. Cover the dome with a cement layer of about 5 cm.
How to position the flue properly
The flue should be positioned outside the furnace and mounted perpendicularly, or with a maximum tilt of 45 degrees (do not use closed curves or bottlenecks).
How to start the oven
We recommend that the first starts of the oven has a maximum duration of 30 minutes and with a low heat to allow the material to acquire thermal resistance.
The optimum oven temperature for cooking should be calculated (by eye): when the inside of the oven becomes light, it is ready for cooking with or without flame.
You can use tools like thermostats for the measurement of the temperature.
The Riccardo Santorocco company is at your disposal for any information about our professional ovens for catering and baking, or about their installation, please contact us at the cell phone (393 8626198) or by mail T msantorocco@alice.it .